Ita

Finalista
al Wedding Awards 2015
categoria "best
destination wedding planner"

Guarda il video
dei nostri migliori matrimoni

Mandaci la richiesta

Mandaci la richiesta
24 Febbraio 2017

Le ville italiane in cui la pioggiarella non sara’ un ostacolo

Le ville italiane in cui la pioggiarella non sara’ un ostacolo

Dove potete organizzare il vostro matrimonio in Italia senza il richio della pioggia? Noi abbiamo la risposta e il vostro matrimonio in Italia sara' magico.

La maggior parte di voi immagina che l'italia sia un paese con il clima perfetto, ma in realta' non e' sempre cosi’. Certo, e' praticamente impossibile che vi imbattiate in una bufera di neve nel mezzo di Aprile, ma una piccola pioggiarella imprevista si. E se stiamo parlando dell'organizzazione di un matrimonio, dovrete per forza essere pronti ad ogni evenienza, essendo uno dei giorni piu' importanti della vostra vita. Questo e' il motivo per cui abbiamo deciso di fare una lista delle cinque ville, con terrazze magnifiche dove non c'e' bisogno di aver paura della pioggia. Il vostro matrimonio in Italia sara' perfetto, con un panorama fantastico e niente stress.

1) Villa Mangiacane

Questa villa si trova sopra le colline del Chianti, a soli 12 kilometri da Firenze e vicino a moltre altre citta' importanti come Siena, San Giminiano e Arezzo.  Dicono che persino Michelangelo prese parte a dipingere questa struttura. Fu costruita nel XVI secolo ed ora e' stata rinnovata ed e' pronta ad accogliere i vostri ospiti. Dal terrazzo della villa (puo' contenere al massimo 40 ospiti) si puo' godere della vista mozzafiato sopra i vigneti (a proposito, qui e' possibile avere la cerimonia), e si possono guardare i fuochi di artificio di sera. Potete avere piu' informazioni e fotografie qui.

2) Villa San Michele

Se avete sempre sognato di fare il vostro matrimonio in mezzo ai vigneti questa e' la soluzione perfetta per voi. Un albergo fiorentino con la vista su tutta la citta' che puo' ricevere fino a 110 invitati e a soli 9 kilometri dal capoluogo toscano. La villa fu costruita come un monastero nel XV secolo e nel 2014 e' diventata un degli hotel della catena Belmond, e' garantito quindi un servizio impeccabile. Potrete godere la vista su Firenze a priori da qualsiasi imprevisto climatico, in questo modo la magia della festa non sara' rovinata.

3) Villa Oliviero

La costa Amalfitana e la sua zona piu' esclusiva - Positano - sono famose non solo per la grandiosa natura che le circonda ma anche per la varieta' di ville extra lusso. Una di queste e' villa Oliviero, che va bene per 12 dei vostri cari piu' una terrezza che puo' contenere 60 invitati.  Qui vi aspetteranno una vista mare magnifica e l'incredibile ospitalita' della famiglia Oliviero.  Il loro personal chef cucinera' per voi tutto quello che desiderate. Maggiori foto e informazioni le trovate qui.

4) Villa Cimbrone

Questo edificio e' uno dei piu' antichi (XI secolo!) e lussuosi in tutta Italia. E' posizionata si una delle colline della costa amalfitana, quindi sia voi che i vostri ospiti potrete gustare la meravigliosa vista sulla baia. La villa ha un bellissimo salone aperto coperto da un grandioso tetto, che non puo' essere trovato in nessun altro posto al mondo. Immaginatevi questa sala, decorata con candele e lampadari, una vera e propria favola. La villa ha 19 stanze e possono essere tutti affitati esclusivamente a voi.  Per piu' fotografie cliccate qui.

5) Hotel villa Cortine

Questa villa in stile neoclassico fu costruita nel XIX secolo sulla costa del lago di Garda, sulla penisola di Sirmione.  L'antico poeta Romano Catullo ha dedicato molti suoi scritti a questo luogo.  Colonne, terrazze sotto il caldo sole italico e la vista panoramica sul lago aspettano voi e i vostri ospiti (questa e' la soluzione ideale per piccoli matrimoni con i vostri intimi). Tutte le stanze sono decorate con il vetro di Murano. Il vostro matrimonio sul lago sara' veramente di classe.  Per vedere piu' foto, cliccate qui

Pensate a queste ville con le giuste decorazioni (bouquets di fiori, stupendi lampadari e migliaia di candele ovunque), non e' forse un sogno?